Home page di Sportenews.it
Sportenews.it - il portale dello sport e delle news da Lucera nel Mondo
- Santo del giorno: S. Policarpo vescovo
| Home | Collabora con noi | Pubblicità | Segnala evento
Direttore Responsabile Antonio Bruno Giornalista Professionista di Lucera (FG) IT
Kalor Klima Lucera
     
Soluzioni Mediaweb - Grafica Pubblicicataria web Agency
Video sportenews.it
Sondaggio
Segnala Evento
Collabora con noi
Pubblicità
Sondaggio
Chi vincerā lo scudetto
< RISPONDI AL SONDAGGIO >
- Tutti i sondaggi

spazio libero
 Calcio
 Basket
 Volley
 Ciclismo
 Arti marziali
 Tennis
 Scherma
 Atletica
 Motori
 Scacchi
 Altro
 Politica
 Cultura
 Attualitā
 Sociale

 NEWS
Allianz Pazienza San Severo, č tempo di tredicesima!
Basket
Allianz Pazienza San Severo, č tempo di tredicesima!

Allianz Pazienza San Severo, è tempo di tredicesima!

Resta ancora imbattuta dopo ben tredici turni la capolista Allianz Pazienza San Severo che ha la meglio anche sulla Rossella Virtus Basket Civitanova, che regge la furia giallonera per 25 minuti, salvo poi crollare sotto i colpi degli esterni sanseveresi, con Bottioni in doppia doppia (14pt e 11a.) a smistare palloni e Rezzano e Ciribeni (21 e 22 punti rispettivamente) autentici mattatori dell'incontro.
Primo canestro della partita è di marca ospite, con l'ex Amoroso a punire la difesa giallonera oltre l'arco. Ottimo avvio per entrambi gli attacchi, con la Allianz Pazienza a rispondere colpo su colpo a Civitanova, perfetta al tiro pesante (4/4), che segna solo dai 6,75: dopo 4 minuti, il tabellone è sul 12-12. Sul finale della prima frazione San Severo prova a piazzare il primo allungo con il gioco da 3 punti chiuso da Rezzano e ad 1' dal termine il punteggio è 25-19. Ancora Andreani con una tripla (sesta per Civitanova in questo quarto) accorcia le distanze chiudendo il primo parziale sul punteggio di 25-22.
Inizio di secondo quarto alquanto complicato per la capolista, punita ancora da Amoroso (primo giocatore dell'incontro a raggiungere la doppia cifra): dopo 13’ gli ospiti tornano in vantaggio (27-31). Pronta reazione dei Neri, prima con Bottioni, poi con capitan Ciribeni a riportare in parità il punteggio (31-31 dopo 14'). Buon momento sanseverese che spinge sull'acceleratore e tenta nuovamente di allungare, grazie ad un ottimo impatto al match di Malagoli (già 9 punti per lui) e, sul canestro in contropiede di Scarponi, coach Rossi è costretto a chiamare sospensione (al 17esimo, il punteggio è 43-37). Al rientro sui legni amici, San Severo continua a punire gli ospiti, in evidente difficoltà, toccando per la prima volta la doppia cifra di vantaggio con 4 punti consecutivi di Smorto (47-37 a 2' dalla fine). Sul tiro di Rezzano, sputato dal ferro, si va al riposo lungo sul punteggio di 49-41.
Primo tempo in cui le difese sono state eccessivamente permissive, specie quella sanseverese, non abituata a subire cosi tanti punti, punita particolarmente dalle alte percentuali da 3 punti marchigiane (ben oltre il 50%). Da par suo, la Cestistica è stata molto più presente e precisa in area e sotto le plance, catturando ben 8 carambole in più degli ospiti.
Cassese segna il primo canestro ad inizio terza frazione, a cui risponde immediatamente Bottioni (51-43 dopo 1'). San Severo spinge forte e segna tanto, con Rezzano da 3 e Ciribeni (4 punti consecutivi) che permettono ai Neri di tornare in un amen ben oltre la doppia cifra di vantaggio (59-46 al 24esimo). Civitanova è frastornata, la Allianz Pazienza ne approfitta e sulla tripla di Rezzano, al 27esimo, tocca il massimo vantaggio (66-49). I marchigiani provano a reagire, segnando un contro parziale di 5-0 (66-55 a poco più di 1 minuto dall'ultima sirena). Poi Rezzano si inventa una tripla da urlo da metà campo proprio sulla sirena, con cui si chiude il terzo quarto sul 70-55, con tutto il PalaCastellana in delirio.
Ultimi 10 minuti che si aprono con il gioco da 3 punti di Cassese, che prova a spingere i suoi all'ultimo sforzo per rientrare in partita, ma è Scarponi dalla media a bloccare nuovamente l'offensiva ospite (75-61 al 34esimo). Il tempo scorre via inesorabile per Civitanova, che vede andar via San Severo: sulla tripla di Bottioni (87-68), a 90" dalla fine, la capolista mette il punto anche su questa gara. L'incontro si chiude sul punteggio di 87-77, con San Severo che dà anche spazio a due ragazzi del vivaio, Poveromo ed Albanese. Alla fine è festa per i tifosi, la squadra e la società tutta che si gode l'ennesima vittoria.
"Una vittoria che è il frutto, come sempre, del lavoro, dell'impegno e del sacrificio di tutti i ragazzi del collettivo, nessuno escluso" ha dichiarato a caldo coach Giorgio Salvemini. Inoltre in sala stampa la Società, di cui si è fatto portavoce il D.S. Pino Sollazzo, ha smentito ufficialmente ogni voce legata ad eventuali innesti e/o trattative in atto con altri giocatori, come erroneamente riportato, in maniera del tutto arbitraria, su talune testate giornalistiche.
Il prossimo impegno della Allianz Pazienza San Severo sarà domenica 17 Dicembre alle ore 18.00 sul parquet del PalaCingolani di Recanati, in cui i Neri saranno ospiti della U.S. Basket Recanati.
Il tabellino
Allianz Pazienza Cestistica San Severo - Rossella Virtus Civitanova Marche 87-77 (25-22, 24-19, 21-14, 17-22)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Leonardo Ciribeni 22 (7/8, 1/3), Massimo Rezzano 21 (7/11, 2/6), Riccardo Bottioni 14 (4/8, 1/2), Riccardo Malagoli 10 (4/6, 0/0), Ivan Scarponi 7 (3/4, 0/6), Antonio Fabrizio Smorto 7 (2/5, 1/1), Emidio Di Donato 6 (2/5, 0/3), Giuseppe Iannelli 0 (0/1, 0/1), Luigi Coppola 0 (0/1, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/1, 0/0), Antonio Albanese 0 (0/0, 0/1), Mario Poveromo 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini
Tiri liberi: 14 / 18 - Rimbalzi: 35 11 + 24 (Emidio Di donato 11) - Assist: 23 (Riccardo Bottioni 11)
Rossella Virtus Civitanova Marche: Francesco Amoroso 21 (3/4, 4/7), Riccardo Coviello 11 (3/8, 0/1), Lorenzo Andreani 10 (2/4, 2/4), Alessandro Cassese 8 (2/3, 0/4), Marco Vallasciani 7 (0/1, 2/3), Filippo Cognigni 7 (2/3, 1/1), Luigi Dania 6 (0/0, 2/2), Gennaro Tessitore 4 (0/3, 1/3), Matteo Felicioni 3 (0/0, 1/2), Matteo Marinelli 0 (0/0, 0/0), Marko Milisavljevic 0 (0/0, 0/0) - Coach: Raffaele Rossi
Tiri liberi: 14 / 22 - Rimbalzi: 27 3 + 24 (Riccardo Coviello, Lorenzo Andreani, Gennaro Tessitore 6) - Assist: 14 (Alessandro Cassese 5)
Mario Caposiena
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo


Stampa pagina Stampa pagina - Indietro Torna indietro

spazio disponibile
 
SPAZIO DISPONIBILE
 
 
monti dauni da scoprire


© SporteNews.it - Il Portale della Capitanata - Tutto lo sport e le news di Foggia, Manfredonia, San Severo, Lucera e della Puglia
Testata giornalistica Registrata al Tribunale di Lucera - R.P. 6/2004 - Direttore responsabile: Antonio Bruno Giornalista professionista
71036 Lucera (FG) - Puglia IT - cel. 39 329 0631854


una realizzazione Soluzionimediaweb.it

   
Mediaweb Grafica - Lucera (FG) Agenzia pubblicitaria - Mediaweb Grafic - Lucera FG